Il lattice è un materiale di origine naturale ricavato dal latte di alcuni alberi della zona subequatoriale, soprattutto della Hevea Brasiliensis (detto anche “albero che piange”) e rappresenta il materiale più elastico che si conosca. L’utilizzo su vasta scala industriale della schiuma di lattice iniziò a partire dal 1839, con l’invenzione del processo di vulcanizzazione, procedura che non da residui tossici. Durante questo processo vengono utilizzati “spilli” di diverso diametro, ottenendo lastre a zone differenziate, ottenendo una maggiore o minore elasticità, in quanto ogni zona del corpo (testa, schiena, glutei, gambe e piedi) ha bisogno di un supporto diverso dall’altra. Indifferentemente dalla portanza, il lattice è un materiale anallergico, antiacaro e antistatico che si adatta perfettamente alla naturale curva della spina dorsale.

Una garanzia ulteriore, ma non meno importante, è data dal fatto che tutte le nostre lastre di lattice sono Made in Italy, stampato direttamente su di esse, con ulteriore marchio della ditta produttrice.

Scrivi un Commento